Il trattamento con bendaggi di Finck
associa manipolazioni e immobilizzazione

Questo trattamento (detto misto) è quello che noi utilizzavamo prima di optare per la metodica del Dr Ponseti

 

La metodica di Finck comprende 4 cicli di ricovero di 5 giorni, con 10 giorni di riposo a domicilio tra un ciclo e l’altro

Ricovero
G1
1° ciclo
Domicilio
G5
Ricovero
G14
2° ciclo
Domicilio
G19
Ricovero
G30
3° ciclo
Domicilio
G35
Ricovero
G45
4° ciclo
Domicilio
G50


Durante il ricovero, ogni ciclo di trattamento si svolge nel modo seguente:

Una seduta di fisioterapia mattina e sera per 10 mn, che associa manipolazioni attive e passive del piede
Un bendaggio di Finck tra una seduta e l’altra di fisioterapia
La realizzazione di una immobilizzazione gessata prima di ogni dimissione a domicilio

Ecco alcune immagini della realizzazione di un bendaggio di Finck :

Fissazione del tallone su una tavoletta termo-modellata, per mezzo di un bendaggio adesivo.

Controllo del varismo del tallone.

   
Controllo dell’equinismo.
   
Fissazione completa del piede alla tavoletta.
   
Inizio del bendagigo di Finck.
La fascia viene incollata al polpaccio prime di essere girata intorno al piede.
   
Bendaggio in via di realizzazione.
   
Fissazione del bendaggio.
   
Bendaggio terminato.
   
Mantenimento del bendaggio per mezzo di una valva di postura (termo-modellata) e una fascia di Velpeau.
   
   


| Pagina iniziale | Cos’è un piede torto? | Immagini di piedi torti | Storia del piede torto | I trattamenti | Il Dottor Ponseti | Il Metodo Ponseti | Piede torto e Sport | Per saperne di più | Forum |
| Consegne per i fisioterapisti | Lo Score di Diméglio | I bendaggi di Finck |
Glossario | Fisioterapia | Madame Bovary | Assistenza Sanitaria | Anatomia | Radiologia | Diagnosi prenatale | Domande-Risposte | Cenni legali |